Laboratorio prove elettrice (EMC + Bassa Tensione)

I test di compatibilità elettromagnetica sono volti a valutare i disturbi elettromagnetici generati dalle apparecchiature elettriche ed elettroniche, emissioni, nonché eventuali malfunzionamenti delle stesse, causati da perturbazioni presenti nell'ambiente o generate da altre sorgenti di disturbo (immunità), al fine di rendere ottimale la sicurezza degli impianti elettrici. La conformità alla direttiva 2014/30/UE costituisce un requisito obbligatorio in Europa per la marcatura CE.

Il nostro personale è in grado di svolgere tutte le prove previste e di offrire rapido supporto al cliente riducendo al minimo i tempi di commercializzazione del prodotto in piena conformità con i requisiti imposti dalla direttiva.

Il rispetto di questi requisiti rende possibile la commercializzazione dei prodotti in Europa e nella maggior parte dei paesi del mondo. Nel campo di applicazione della direttiva di compatibilità elettromagnetica sono compresi: apparecchiature, impianti, impianti fissi e alle installazioni che contengono apparecchiature e componenti elettrici e elettronici (anche montati a bordo di macchine).

La nuova Direttiva non modifica la sostanza degli obblighi per i costruttori e i mandatari. Nell'ambito di tale direttiva l'Istituto può svolgere le attività e le prove necessarie alla verifica nel rispetto dei RES e quindi delle norme armonizzate da parte dei fabbricanti consentendogli di apporre la marcatura CE.

MTIC InterCert possiede tutta la strumentazione e le qualifiche necessarie per svolgere test di bassa tensione su diversi prodotti:

- Dispositivi medici

- Giocattoli

- Macchine

- Sistemi di allarme antincendio

- Catene luminose

- Piccoli elettrodomestici

- Apparecchiature estetiche